mercoledì 11 marzo 2009

Dawn Of The Replicants "One Head, Two Arms, Two Legs"



Che gran bell'esordio questo. Nel 1997 il London Times li definiva il miglior nuovo gruppo dell'anno e devo dire che non aveva tutti i torti. Gruppo non facile da catalogare...Si parla di "a mix of swamp rock, pop, glam-rock, electro-, girlie jazz, doo-wop, nasty ass blues, hip hop, redneck and experimentalism." E non so se mi spiego. Eppure questo è un disco che ho risentito dopo tanto tempo e ha ancora un granxde fascino. Eterogeneo e avvincente. Sapere che sono ancora in attività, pur con tanti cambi di formazione, beh, mi fa piacere! E poi questo è un disco che comprai più di 10 anni fa al mitico negozio musicale di Verona "Diesis", negozio durato poco, ma che nella sua pur breve attività, era davvero la mia tappa fissa se volevo trovare sempre tutto quello che cercavo!! Altro che la Fnac di adesso!! Eh, che bei ricordi!(1998 Warner Bros)

- Cocaine on the Catwalk
- Candlefire
- Ten Sea Birds
- Lisa Box
- Return of the Board Game
- Windy Miller
- Radars
- So Sleepy
- Let Them Eat Coal
- Sgt. Growley
- Hogwash Farm
- Sleepy Spiders
- Float on a Raft
- Mary Louise
- Fatal Firework

DAWN OF THE REPLICANTS

2 commenti: