lunedì 6 aprile 2009

Marion "The Old School Gang"



Cosa dire sui Marion che non sia già stato detto? Niente. Quindi mi limiterò a riportare giusto un paio di frasi di Jaime che ho travo all'interno del libretto di questo ottimo bootleg dal sound perfetto, che ci offre i Marion in versione live, nel loro periodo di massima forma e splendore...e si sente. Leggere certe cose a distanza di anni fa quasi sorridere....
"We Wants The Smiths credibility. Joy Division' s legendary status and U2's money. The comparisons don't bother us. After all it could be worse; people could be comparing us to Spanda Ballet. And Anyway, soon enough people are going to comparing other bands to Marion" (Jaime, February 1996)....qui volava davvero alto!!!
"The band is something that we all need to do" (Jaime, February 1996)....peccato che poi l'attenzione si sia spostata dal gruppo ai nani da giardino!!!

Live at Melkweg, Amsterdam, March 1996:

- I Stopped Dancing
- The Only Way
- Wait
- Time
- Vanessa
- Sparkle
- Your Body Lies
- The Collector
- Let's All Go Together
- Toys For Boys
- Sleep
- Fallen Through

Live "Maida Vale Studios", London, January 1996:

- All For Love
- Time
- Sparkle
- Fallen Through

Live "Maida Vale Studios", London, April 1996:

- Wait
- Your Body Lies
- The Collector

MARION

6 commenti:

  1. i Marion sono stati uno dei migliori gruppi inglesi degli anni '90 (precisamente dal '95 al... '96!)... troppo poco purtroppo è durata la buona stella del buon Jamie.
    un cantante e autore dotato di ottimo carisma e tlento cristallino.
    all'inizio il loro alone di mistero me li rimandavano a certe atmosfere darkeggianti, anche se, a ben ascoltare, prevale (e di gran lunga, direi!) la melodia cristallina, gli arrangiamenti a volte epici (simili agli u2), a volte più intimisti, ma sempre col suono e la voce pronti ad espandersi.
    nel 2009 cosa ci resta di loro? un paio di buoni album, una citazione di diritto in ogni seria conversazione sul britpop (e dintorni... qui mi si chiederanno i diritti d'autore)... insomma, una meteora che è bruciata presto, ma che nel momento in cui è passata, ha illuminato parecchi cuori!
    Gianni Gardon

    RispondiElimina
  2. Eh si. Eppure con solo 2 dischi hanno davvero conquistato un posto nell'Olimpo. Merito in gran parte di Jaime. Bello come un Dio e pettinato in modo superbo. Una voce magnifica ma anche 1 assurda passione per rovinarsi la vita, purtroppo. Eppure quando sento Time è miele per le mie orecchie....

    RispondiElimina
  3. a distanza di 14 (oddio!) anni, time è sempre in heavy rotation nei miei lettori. il resto non è che mi facesse impazzire più di tanto, ma un must nella discoteca di ogni amante del britpop

    RispondiElimina
  4. uno dei miei gruppi preferiti. TWAB di diritto nella mia top 5. mi mancano.

    mat

    RispondiElimina
  5. It was so amazing that he could sing live just the same and so energetic. The world missed Marion as one of the best band ever in British music history.

    RispondiElimina