lunedì 3 agosto 2009

Zerozen "Zerozen"








Meteore in questo blog ne abbiamo visto e ne vedremo ancora, sia inglesi che italiane, beh, eccone una made in Italy che però vedo tra i commenti di Youtube è piuttosto rimpianta.
Si tratta del duo degli Zerozen. Pop che voleva essere un pò intelligentoide, in particolare nei testi, ma tutto sommato si facevano ben apprezzare, con melodie piacevoli e degli arrangiamenti non così banali come si potrebbe pansare. Anche io, come nella recensione qui sotto, li rimandavo agli Ustmamo, con le dovute cautele, però è il gruppo che spesso mi veniva in mente ascoltando gli Zerozen. Potremmo anche dire una versione più morbida dei Soon, giusto per fare 1 altro riferimento "colto", e mi sa che anche Odette potrebbe dire la sua in merito!
Diciamo che dalla loro avevano anche una cantante da 10 e lode sul piano estetico, il che non è mai male!!
Peccato che il singolo che più mi è rimasto impresso del gruppo è "Zona Bikini", che uscì dopo il primo disco e doveva fare da preambolo al secondo album, mai uscito.
Francesca è tornata con un progetto solista di pregevole fattura, ben diverso dalla morbidezza deli Zerozen (VIK). (1999 CX Music)

Francesca Gastaldi (voce) e Andrea Zuccotti (chitarra), dopo aver suonato per quattro anni insieme in diversi gruppi underground, decidono di formare un gruppo tutto loro. Sotto la supervisione di Alberto Riva, produttore, coautore delle canzoni e membro "esterno" del gruppo, nel 1998 hanno inciso due singoli ("La canzone nel sole" e "Bambina artificiale"). All'inizio del 1999, il terzo singolo "Ovunque sarai" ha preceduto l'uscita di "Zerozen", album di debutto, su etichetta indipendente CX Music, distribuita dalla Epic.
Tanto per cominciare, quando si legge che Zerozen non è un gruppo, ma un progetto, già ci si arricciano i denti. E poi, dopo che si sente cantare che "la conoscenza del genoma che ci porta al Superuomo è la promessa del millennio" e che "incontri quasi speculari con l'immagine della clonazione del mio corpo salutano la produzione ineccepibile carnale anima gemella" ("Hyperman") viene voglia di aizzargli contro un gorilla, al progetto Zerozen. Ma per uno scopo preciso: colpirne uno per educarne cento. Perché quando si ha talento, è un peccato buttarlo via con testi che forse vorrebbero essere Battiato ma finiscono con essere Bluvertigo, ovvero immani stronzate altisonanti dette con l'aria di crederci davvero, per "stupire il borghese". Il fatto curioso è che, purgate dalle scempiaggini pseudofilosofiche, le canzoni sono spesso belle: "Hypnotrips" e "La canzone nel sole", ad esempio, mantengono certe promesse dei primi Ustmamò. Gli Zerozen sono, con Soerba e Delta V (tra i quali rappresentano forse un trait d'union), uno tra i gruppi più promettenti ed eleganti del pop tecnologico italiano, e questo album di debutto lascia intendere che potrebbero sorprenderci molto piacevolmente. Ma che badino a come parlano, per l'amore di Dio. (http://www.rockol.it/)

- La canzone nel sole
- Bambina artificiale
- Hypnotrips
- Hyperman
- Memorie di Atlantide
- Perché?
- Nuova era totale
- Aura
- Tracce
- Ovunque sarai
- Tu

ZEROZEN

1 commento:

  1. ebbene sì, anch'io sono in possesso di questo cd d'esordio del duo milanese... all'inizio abbgliato dalla bellezza della futura Vic (quello sì un gran dico, anche se poco commestibile)... poi conquistato pure dalle facili melodie arrangiate con un pizzico i elettronica... siamo vicini ai delta v.. era un periodo in cui moltissimi gruppi italiani si affidavanoa voci femminili (scisma, soon, ustmamò, divine, estasia, mira spinosa, madreblu, sushi e zerozen!
    a me colpisce soprattutto "ovunque sarai", mentre "bambina artificiale" e "zona bikini" volgarizzano un po' il contesto delicato e intellettuale al tempo stesso della loro proposta.
    lei se non sbaglio è pure laureata in psicologia e viene dall'underground della scena milanese... questi ingredienti si ritrovano maggiormente nel suo esordio solista che vi invito caldamente ad ascoltare (Ricky in presentazione del cd degli zerozen vi ha dato il link...)

    RispondiElimina