domenica 20 dicembre 2009

Lush "Black Spring EP"





Eh, che meraviglia. Lo shoegazer vive di momenti, ecco perchè se nella lunghezza di un disco si rischi di perdersi, nella breve distanza di un Ep le cose vanno a gonfie vele. Ecco lo splendore di questo ep quindi, che presenta i Lush più che mai ispirati, angeli sonori che socchiudono le porte di un paradiso estatico e vibrante. Noi umili fedeli ringraziamo e aspiriamo alla redenzione. (1991 4AD)

- Nothing Natural
- Fallin’ In Love
- God’s Gift
- Monochrome

LUSH

Nessun commento:

Posta un commento