giovedì 18 marzo 2010

Shed Seven "Change Giver"









Che emozione quando ascoltai per la prima volta questo disco. Avevo già sentito i singoli e lo aspettavo con ansia. Ricordo che lo comperai dal mitico "Pennellone" di Rovereto (chi se lo ricorda è un mito!) nel suo "Boogaloo Records", chissà poi come faceva ad averlo li...misteri della fede. E poi gli ascolti, tantissimi, per questo gruppo che all'epoca erano considerati i Take That del pop e poi invece dimostrarono idee, longevità e carattere che tantissimi altri gruppi solo se lo sognano. Manifesto del Brit Pop e del guitar pop questo esordio ha tutto per piacere anche oggi. Freschezza, esuberanza, melodie, chitarre grintose e scintille di pop che si rincorrono e si trovano per tutto il disco, da perle appiccicose come "Speakeasy" a incanti Smithsiani come "Ocean Pie". Il Brit Pop partiva, e gli Shed Seven ne sarebbero stati un pezzo fondamentale a dire poco...(1995 Polydor)

Ennesima effimera "next big thing" del Brit-pop, gli Shed Seven di Rick Witter vennero a galla con il singolo Dolphin. Change Giver (Polydor, 1995) e` in effetti un summa del pop britannico degli anni '90 (e del suo certosino epigonismo). Gli Shed Seven prendono lo spunto dagli Smiths (Head And Hands, Ocean Pie) ma poi cavalcano verso un sound piu` robusto e atmosferico (Casino Girl, Dirty Soul). (Piero Scaruffi - http://www.scaruffi.com/)

- Dirty Soul
- Speakeasy
- Long Time Dead
- Head And Hands
- Casino Girl
- Missing Out
- Dolphin
- Stars In Your Eyes
- Mark
- Ocean Pie
- On An Island With You


SHED SEVEN

2 commenti:

  1. gli shed seven sono stati uno dei gruppi più sottovalutati del britpop secondo me ma ne avevano da dire!
    gli ultimi concerti (a londra e soprattutto a york per il farewell tour) sono stati da lacrima, con rick che cantava I don't want this to end...
    che ricordi spettacolari!

    hypergiro (at) gmail (dot) com

    RispondiElimina
  2. Beh...immagino sarai stato nel loro mini tour italiano acustico. Io li ho visti a Modena..veramente commovente e l'abbraccio che ho dato a Rick prima di andare via me lo ricorderò per un pezzo!!
    Yeah!

    RispondiElimina