martedì 12 ottobre 2010

Inaura "One Million Smiles"



Incompresi e sottovalutati Inaura. Sentendo questo disco viene da mangiarsi le mani. Quanto male ha fatto a questo gruppo essere inseriti nell'effimero filone Romo? Tantissimo.
E questo esordio lo stava a dimostrare, perchè c'era molto altro che l'aggregarsi a un carrozzone che aveva già le ore segnate fin dalla sua nascita.
Immaginatevi dei Duran Duran con la voglia di sperimentare, di sporcarsi le mani, di buttare nella mischia chitarre soniche e ritmiche ballabili e suoni elettronici. Decisamente fuori moda negli anni 90. Sopratutto se il tuo disco esce a una distanza siderale dai primi singoli, questo perchè la Emi aveva ben (!!??) pensato di licenziarli....si sa quanto in Inghilterra le mode e i colpi di fulmine passino velocissimi, e così uscì fuori tempo massimo, pubblicato dalla Org, ma almeno è uscito se non altro!!
E' andata così per gli Inaura, ed è un peccato. Riscoprite questo disco. Ne vale la pena. (1997 Org Records)


- 100 Degrees
- Virus
- Soap Opera
- This Months Epic
- Desire
- One Million Smiles
- 2-5am
- Coma Aroma
- Las Vegas Leg
- 70's Itch
- Sense


INAURA

Nessun commento:

Posta un commento