domenica 18 dicembre 2011

Chiacchiere e distintivo: "le classifiche del 2011"



Bene o male siamo arrivati alla fine di questo 2011 e quindi eccomi qui a pagare il tributo alle classifiche di fine anno dei dischi più gettonati e delle porcherie che meritano l'immondizia immediatamente.

Iniziamo dalle 25 cose che più mi sono piaciute (non chiedetemi perchè 25, ma quest'anno mi andava di mettere questo numero), in rigoroso ordine di gradimento....

- Big Troubles "Romantic Comedy"
- Duran Duran "All You Need Is Now"
- Chapel Club "Palace"
- The Pains Of Being Pure At Heart "Belong"
- The Vaccines "What Did You Expect from the Vaccines?"
- Charlie Simpson "Young Pilgrim"
- Twin Atlantic "Free"
- Tape The Radio "Heartache and Fear"
- The Crookes "Chasing After Ghosts"
- East River Pipe "We Live in Rented Rooms"
- Smart Cops "Per Proteggere e Servire"
- NANO "I Racconti dell' Amore Malvagio"
- Thursday "No Devolucion"
- Downpilot "New Great Lakes"
- Tennis "Cape Dore"
- Airship "Stuck In This Ocean"
- Marco Notari "Io?"
- Giorgio Canali & Rossofuoco "Rojo"
- Lowline "Lowline"
- Astrid Williamson "Pulse"
- Blink 182 "Neighborhoods"
- Miss Chain & Broken Heels "On A Bittersweet Ride"
- Devon Williams "Euphoria"
- Sea Lions "Everything You Always Wanted To Know About Sea Lions...."
- Smith & Burrows "Funny Looking Angels"

Canzone dell'anno:

- Pushy Parents "Secret Secret" (capolavoro assoluto di fragranza pop!!)

Ecco le cose che trovo ripugnanti di questo 2011...

Le 10 porcherie dell'anno, in rigoroso ordine di squallore:

- Lava Lava Love "A Bunch Of Love and Zombies"
- Home "Eleven"
- Viva Brother "Famous First Words"
- I Cani "Il Sorprendente Album D'Esordio Dei Cani"
- Radiohead "King of Limbs"
- Coldplay "Mylo Xyloto"
- Lou Reed & Metallica "Lulu"
- The Strokes "Angles"
- Arctic Monkeys "Suck It and See"
- Kids in Glass Houses "In Gold Blood"

...questo è tutto gente!

8 commenti:

  1. Ho amato Chapel Club e Vaccines, sono curioso di ascoltarmi questi Big Troubles capaci di scalzarli, anche se non posso dirmi entusiasta per i Pains of Being.
    A ogni modo sempre in gamba! Un lettore fedele.

    RispondiElimina
  2. Caro lettore fedele, grazie per la costanza.
    Primi sono i BT per una semplicità e un candore pop che mi ha conquistato.
    Certo che veramente Chapel e Vaccines hanno fatto dei grandi dischi.
    Non apprezzi i Pains? Guarda, io li adoro. Questo secondo disco poi è forse ancora meglio del primo, più ragionato e aperto a maggiori influenze e poi loro dicono che adorano gli Adorable...quindi io mi inginocchio!!
    Yeah!
    Ciao. Ricky

    RispondiElimina
  3. Il nostro disco si intitola "A bunch of love songs and zombies" ;)

    RispondiElimina
  4. Ciao Max, accidenti hai ragione, è che è talmente brutto che faccio fatica anche a scrivere il titolo esatto da quanto cerco di evitarlo...;-)

    RispondiElimina
  5. Chi non adora gli adorable? I pains per me sono un po' pains in the A**E. :-) Il disco dei chapel club è davvero bello. Dal vivo un po' mosci, ma l'attesa per suede era troppa... wild beasts e pj harvey?

    RispondiElimina
  6. Conosco qualcuno che non adora gli Adorable, te lo giuro! Dici mosci dal vivo i Chapel? Io li ho visti 3 volte...sicuramente molto intensi, ma non mosci.
    Pj mi è piaciuto, ma non così tanto e devo dire non l'ho mai apprezzata alla follia. Wild in effetti è una pecca della mia classifica!

    RispondiElimina
  7. GLI ADORABLE ERANO UNA BAND MODESTA,NON HANNO LASCIATO NIENTE O POCO DA RICORDARE,COME MOLTE BAND INGLESI DI QUEL PERIODO...CIAO

    RispondiElimina
  8. Ma...non sarai mica Piero Scaruffi vero? Dio che onore! Grazie veramente!

    RispondiElimina