lunedì 12 dicembre 2011

Drop Nineteens "National Coma"


Cambio di rotta per il gruppo, che anche nella formazione non esita a perdere pezzi e ad aggiungere elementi nuovi. Meno shoegazer e più indie rock made in USA, ha comunque ancora un buon tiro melodico e piacevoli intuizioni.
Sarà anche l'ultimo disco di questa formazione. (1993 Caroline)

- Limp
- All Swimmers Are Brothers
- Skull
- Cuban
- Rot Winter
- Martini Love
- 7/8
- Franco Inferno
- My Hotel Deb
- Moses Brown
- Superfeed
- The Dead
- Royal


DROP NINETEENS

Nessun commento:

Posta un commento