domenica 1 gennaio 2012

Levitation "Meanwhile Gardens"


Signori e signore...buon 2012 a tutti!
Inizo proprio ocn il nuovo anno a mettere post...chissà che il buon giorno non si veda dal mattino!
In realtà in questo 2011 il ritmo dei post è un pò calato. Non certo per mancanza di voglia o materiale, quanto proprio per tempo e possibilità fisica di dedicarmi con amore ai miei dischetti britannici sparsi per casa.
Sembra la solita scusa: lavoro, famiglia, radio, ecc....ecco, in questo caso non è una scusa. E' la verità!
Sta di fatto che il primo post dell'anno nuovo spetta al secondo disco dei Levitation, che orfani di Terry (che comunque viene ancora accreditato in alcuni pezzi del disco), fanno comunque un gran bel disco con il contributo di Steve Ludwin, che più tardi ritroveremo pure nei Carrie presenti su questo blog, che rimette mano all'album, diversificandolo rispetto a come era stato pensato.
Meno visionari che nell'esordio hanno comunque perso il tocco di buone melodie! Da riscoprire, nell'attesa che prima o poi esca la prima versione di questo disco. (1994 Festival Records)


- Garden's Overflowing
- King of Mice
- Under Stone
- Chain by Day
- Food for Powder
- All at Sea
- Even When Your Eyes Are Open
- Greymouth
- Life Going Faster


LEVITATION

Nessun commento:

Posta un commento