lunedì 7 gennaio 2013

2 buone news: Cheatahs e Suede....

Esce l'ep dei Cheatahs e questa è la mia recensione per Troublezine:


Dischi come quello dei Cheatahs non sono semplicemente una raccolta di canzoni, no, sono veri e propri atti d'amore verso un periodo musicale fondamentale come quello dell'indie americano e britannico anni '90.

Prendete il vostro orologio musicale e rimettetelo sulle coordinate Creation Records in vena di capolavori, con gruppi storici come Swervedriver o Sugar che se la spassano in cantina a suonare e fare casino con i Dinosaur Jr, con bei posteroni dei Sonic Youth e Sebadoh appesi alla parete, mentre i Catherine Wheel approvano compiaciuti. Roba che da quella cantina verrebbe voglia di non uscire più se non quando la nostra dose di power pop, feedback, ritornelli pazzeschi e rumorosi non si è placata.

Ve lo dico subito, queste 8 canzoni non riusciranno a calmare questa sete, ma anzi, sono talmente ben fatte e soniche che aumenteranno la nostalgia e il bisogno di qualcosa di nuovo. Questo perchè in realtà il disco è la ristampa dei primi due ep del gruppo, opportunamente uniti e con i pezzi rivisitati, ma rimane comunque raccolta di materiale già edito.

Ecco quindi che come biglietto da visita funziona fin troppo bene, per quelli a cui "non basta mai"!
Ho Flake in loop, con la sua freschezza, i suoi cori e quella melodia che ti entra dentro e non ti molla più ma perchè non citare The Swan con una voce che rimanda addirittura ai Ride mentre un suono compatto e caparbio ci entra in testa con riverberi shoegaze che flirtano con un grunge accattivante? Questo è il paradiso per chi adora le melodie che emergono da muri di chitarre soniche (SANS, con assolo bello metalloso e quel gioiello scintillante di Coared che ti pervade completamente come una febbre impossibile da debellare). Che poi riescano anche a essere malinconici e con toni moderati come in Jacobi, beh, è solo un nuovo punto a favore per una band che ha già raggiunto un punto non indifferente di eccellenza.

Mi sbilancio? Attendiamoci cose immense in questo 2013 da loro!

Tracklist:
01. The Swan
02. SANS
03. Fountain Park
04. Flake
05. Coared
06. Ripper
07. Jacobi
08. Froshed

C'è poi questa bella sorpresa dei Suede, che sul loro sito mettono in free download un nuovo pezzo, Barriers, che pur non essendo il nuovo singolo, è comunque un graditissimo antipasto del nuovo disco "Bloodsport" che uscira in marzo.


Taglio epico e pieno, mi pare un bell'incrocio tra U2 ed Embrace.
Insomma un buon ritorno.

Aloha. Ricky

1 commento:

  1. anch'io ne ho scritto prontamente sul blog... la notizia di un nuovo pezzo non poteva lasciarci indifferente! buon pezzo, avevi ragione

    RispondiElimina