giovedì 2 maggio 2013

Su Rockerilla di maggio la mia intervista con Piotr...

Ho sempre pensato che ci sarebbe voluto un post adeguato per chiudere questo blog. 
E' già da un pò che non scrivo quasi nulla, ma tra Troublezine e Rockerilla il tempo è poco e purtroppo dopo aver dovuto togliere tutta la musica dal blog, beh, la passione mi è venuta un pò meno lo ammetto.
Per un pò ho usato il blog anche come vetrina per certe mie recensioni o interviste, cosa che magari farò ancora, ci mancherebbe altro, ma non mi va neanche più di farmi chissà quale pubblicità. In fin dei conti se mi cercate mi trovate tranquillamente su Troublezine nel web o in edicola su Rockerilla, senza che io lo rimarchi qui.

Ma stavolta ci tenevo. Veramente. Perchè è un cerchio che si chiude, perchè è veramente un post che potrebbe mettere degnamente la parola fine a questo blog e magari davvero siamo arrivati all'ultimo post, ma credo che mai chiusura sia più degna e per me con un valore affettivo e musicale altissimo...
1993: grazie a Rockerilla, di cui ero appassionato lettore, scoprivo Against Perfection degli Adorable, l'album più importante della mia vita.
2013: vent'anni dopo, su Rockerilla, viene pubblicata la mia intervista con Pete Fijalkowski (voce e chitarra del gruppo, che nel frattempo ho anche conosciuto di persona, organizzando un suo concerto a Verona) che ricorda e celebra i 20 anni di quel capolavoro. 

Difficile, forse impossibile, esprimere la mia gioia. In 20 anni sono passato da lettore a scrittore per un giornale che mi ha accompagnato nella mia formazione musicale. Eppure intatta è rimasta la passione, a tal punto che sono qui che ancora mi rileggo l'intervista come se non l'avessi scritta io, emozionato e felice di leggere le parole di un cantante che ha segnato la colonna sonora della mia vita ma che mi fa sentire come se lo stessi appena scoprendo. Quasi come se avessi ancora 18 anni.....

.......a volte veramente i sogni diventano realtà...
 

Foto: 1993: grazie a Rockerilla, di cui ero appassionato lettore, scoprivo Against Perfection degli Adorable, l'album più importante della mia vita. 
2013: vent'anni dopo, su Rockerilla, viene pubblicata la mia intervista con Pete Fij, che ricorda e celebra i 20 anni di quel capolavoro. 
Difficile, forse impossibile, esprimere la mia gioia. A volte veramente i sogni diventano realtà...

5 commenti:

  1. Ciao Ricky, quando ho scoperto questo blog, ho finalmente capito che non siamo soli, io e i miei pochi fidati compagni; che qualcun altro, come noi, fa parte di una piccola tribù, anche se in altre città, in altre storie.
    Questo blog era ai miei occhi luccicante come un diamante, prezioso come l'oro. E lo è ancora.
    Hai raccolto musica straordinaria, l'hai condivisa, l'hai catalogata, l'hai raccontata. Un lavoro straordinario.
    Nel 1993, forse fine del 1992, suonavo con gli Sweet Smell Of Shining una cover: "Sunshine Smile" (Adorable). Lì naque il mio sogno, la mia musica, che circa 20 anni dopo mi ha portato a Verona, dove ti ho conosciuto , insieme a Pete. Strepitoso.
    Questo blog è un diamante, ti auguro che anche i prossimi tuoi impegni musicali abbiano la stessa luce.

    Massimiliano

    RispondiElimina
  2. Troppo buono. Grazie mille! Ricky

    RispondiElimina
  3. Wow. Chissà che non ci si riesca a incontrare in mezzo alle zanzare quest'anno.
    Ciao
    Gèép Nicotera

    RispondiElimina
  4. Ahahah, speriamo dai. Cosa vai a vedere tu?
    Ricky

    RispondiElimina
  5. splendida intervista, la chiusura perfetta di un cerchio ma anche un nuovo inizio. L'amore per la musica non si fermerà mai

    RispondiElimina